Provincia autonoma di Trento

Gli sportelli sul territorio

Se non hai a disposizione internet o preferisci recarti ad uno sportello per pagare il tuo avviso pagoPA, sul territorio trovi molte opportunità. 

Anche in questo caso, i diversi sportelli possono offrire più canali di pagamento e quindi eventuali costi di commissione possono variare a seconda del canale prescelto.

Banca/sportello bancario/filiale

Recati in una filiale e consegna il tuo avviso pagoPA all'addetto bancario indicando il canale di pagamento che vuoi utilizzare: contanti o addebito sul conto corrente.

Una volta conclusa l'operazione, l'addetto ti consegna la ricevuta di pagamento.

Ricevitorie

Puoi pagare un avviso pagoPA recandoti preso uno dei punti vendita come SISAL e Lottomatica presenti sul territorio e che risultano PSP (Prestatori di Servizi a Pagamento) accreditati dal sistema nazionale. 

Consegna il tuo avviso pagoPA al rivenditore che inserisce i dati nel sistema, manualmente o leggendo il QR-code presente sul bollettino. Verifica la correttezza dei dati sul pre-scontrino e, una volta confermati al rivenditore, attendi la ricevuta del pagamento. 

Nelle ricevitorie puoi pagare in contanti o, se disponibile, utilizzando il POS/bancomat.

Sportello ATM

E' possibile utilizzare il servizio CBILL e pagare con pagoPA tramite uno sportello ATM/Bancomat o cassa automatica. 

Cerca l'opzione CBILL/pagoPA sotto la voce Ricarica o Pagamenti e seleziona la voce Nuovo Pagamento. Seguendo le indicazioni mostrate a video, ricerca la Pubblica Amministrazione verso cui devi effettuare il pagamento e inserisci il Codice Avviso/IUV (Identificativo Unico di Versamento) che trovi sul bollettino.

L'importo dell'Avviso ti verrà addebitato sul conto corrente e il sistema ti rilascia la ricevuta di pagamento.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies